Come spiare Messenger di un’altra persona: 4 tecniche

come spiare messenger

Come spiare Messenger?

Tramite le chat di Messenger passano una buona parte delle nostre relazioni sociali. Per tale motivo, se devi controllare una persona, dovrai riuscire a mettere le mani sulle chat relative a questo social.

Per aiutarti ad apprendere questa abilità di seguito, ti spiegherò come spiare Messenger. Ciò significa che avrai modo di controllare un partner potenzialmente infedele, un figlio che passa troppo tempo sul telefono o un dipendente che passa informazioni alla concorrenza.

Nello specifico vedremo le migliori 4 tecniche per spiare Messenger di un altro telefono, sia esso Android o iPhone. Inoltre, vedremo anche come effettuare indagini gratuitamente e come proteggerti se sei tu la persona sotto indagine.

Come spiare Messenger di un’altra persona

Ecco le migliori 4 tecniche per spiare Messenger. Per ogni strategia troverai tutte le informazioni necessarie per capire qual è quella più adatta alla tua situazione e per metterla subito in pratica. Buona lettura!

1. App spia

Quando si parla di app spia, ci si riferisce ad un software da installare sul telefono della persona da controllare. Una volta che l’applicazione è attiva, essa ti permette di controllare da remoto le azioni effettuate sul dispositivo sotto osservazione.

Un’app spia torna molto utile in diversi contesti, come ad esempio il controllo:

  • di fedeltà del coniuge;
  • parentale su figli e nipoti;
  • di dipendenti sospettati di spionaggio industriale.

Quindi, risulta evidente che affidarsi ad un’app spia sia una delle migliori soluzioni per accedere alle chat Messenger di un’altra persona.

come spiare messenger da android

Il mercato delle app spia è davvero vasto e non tutte offrono un servizio di qualità ed affidabile. Per tale motivo, ho deciso di presentarti solo la migliore sulla piazza: mSpy.

mSpy mette a tua disposizione una lunga lista di strumenti che renderanno le tue indagini davvero semplici.

Nello specifico di spiare Messenger puoi:

  • accedere alle chat;
  • conoscere data ed orario di ogni messaggio inviato e ricevuto;
  • controllare lo scambio di contenuti multimediali;
  • accedere alla lista contatti.

In altre parole, a prescindere dalo scopo che ti porta a spiare Messenger, se c’è qualcosa che non va, tu lo scoprirai subito.

Inoltre, per approfondire le tue ricerche puoi:

  • controllare le chat dei maggiori social network (WhatsApp, Instagram…);
  • accedere alla galleria del telefono;
  • visualizzare il registro delle chiamate;
  • tracciare la posizione fisica del telefono.

Per avere un’idea chiara delle potenzialità di quest’app per spiare Messenger prova la demo gratuita di mSpy che trovi cliccando qui.

2. Keylogger

Su come spiare Messenger di un’altra persona è necessario discutere anche dell’utilizzo di un keylogger. Infatti, questa è una tecnica che può dare ottimi risultati.

Iniziamo dicendo che quando si parla di keylogger si intende un software di piccole dimensioni che, se installato su un dispositivo (telefono, pc, tablet…), salva ed organizza tutti i caratteri digitati all’interno di registri ordinati.

Quindi, il keylogger ti permette di leggere tutti i messaggi inviati tramite Messenger (ed anche quelli su altre piattaforme).

Se poi hai fortuna e la persona spiata effettua il login potrai recuperare la password per accedere al suo profilo. In pratica, hai la possibilità di accedere alle chat Messenger con tutta la comodità del mondo.

spiare messenger

Come per le app spia, anche con i keylogger sulla rete c’è l’imbarazzo della scelta. Però ancora una volta ti consiglio di utilizzare il top di gamma: Refog.

Refog si distingue dai competitor per 3 motivi:

  • è invisibile (la sua presenza non viene segnalata all’interno del dispositivo spiato);
  • occupa poco spazio nella memoria, contribuendo alla sua invisibilità;
  • è facile anche per chi usa questa strategia per la prima volta.

Come puoi vedere, si tratta di uno strumento da tenere in forte considerazione da chi deve spiare Messenger di un’altra persona! Prova ora Refog cliccando qui.

3. Intelligenza sociale

L’intelligenza sociale è la tecnica perfetta per chi desidera spiare Messenger gratis. Il problema sta nel fatto che per metterla in pratica dovrai metterti in gioco in prima persona.

Infatti, a differenza delle soluzioni precedenti, questa tecnica non comporta l’uso di dispositivi tecnologici (almeno non direttamente).

Nella pratica, quello che devi fare è conquistarti la totale fiducia della persona da spiare. Quindi, dovrai fare in modo di nascondere ogni tuo sospetto, essere accomodante e disponibile fino a quando la tua vittima non ti avvertirà come una persona amica.

Per fare degli esempi concreti. Se spii:

  • il coniuge devi far sparire ogni sospetto e preoccupazione sulla sua fedeltà, fino a convincerlo di averti fregato (se davvero ti tradisce);
  • un figlio devi essere il genitore amico. Per intenderci devi essere il poliziotto buono, quello che lo fa tornare tardi, che lo copre se salta la scuola e così via, lasciando a tua moglie/marito l’onere delle punizioni;
  • un dipendente devi impersonare il capo comprensivo che tiene a cuore la salute dei suoi sottoposti. Magari concedere anche giorni di ferie o qualche aumento.

Poi, una volta che la tua vittima avrà abbassato la guardia (forse ti considererà anche un bonaccione che ha ingannato), potrai sfruttare la sua fiducia in diversi modi:

  • accedere al suo telefono e spiarla liberamente;
  • recuperare informazioni sulla sua vita per individuare la sua password di FB;
  • farsi prestare il telefono per poi installare mSpy o Refog.

Come detto all’inizio, i risultati ottenibili sono da tenere in grande considerazione. Inoltre, si tratta di spiare Messenger gratis. Però, se dovessi essere scoperto perderesti la faccia. Valuta tu i pro ed i contro e soprattutto se il gioco vale la candela.

4. Phishing

Continuiamo la nostra guida su come spiare Messenger di un’altra persona introducendo una strategia molto particolare: il phishing.

Quando si parla di phishing si intende una tecnica utilizzata da criminali informatici per accedere e rubare informazioni sensibili, nel nostro caso le credenziali di accesso a Facebook.

L’iter per mettere in atto il phishing richiede conoscenze informatiche che vanno oltre quelle di base. Tuttavia, se sei uno “smanettone” potresti avere buone possibilità di successo.

spiare messenger gratis

Detto ciò, ecco come utilizzare il phishing per spiare Messenger:

  1. Crea un sito web falso che ricordi quello di un’organizzazione legittima (ad esempio quello di un operatore telefonico);
  2. prepara una schermata sul sito web dove inviti la tua vittima ad Inserire le sue credenziali Facebook (password, email, username, numero di telefono…);
  3. Invia una e-mail, un SMS o un messaggio tramite social che contenga un link che rimandi al sito web falso creato in precedenza;
  4. Quando possiedi password ed email, accedi a Messenger e leggi le chat.

Come puoi vedere, è una tecnica che puoi mettere in pratica solo se possiedi le giuste conoscenze, altrimenti rischi di essere scoperto con tutte le conseguenze del caso.

Spiare Messenger gratis

Oltre alla già citata intelligenza sociale ci sono altre strade da seguire per chi vuole spiare Messenger gratis. I risultati ottenibili non sono paragonabili a quelli di chi si affida ad un’applicazione spia a pagamento, però, vale la pena parlarne.

Nella fattispecie, le opzioni disponibili sono 2:

1. Qustodio

Qustodio è una delle migliori app per il controllo parentale tra quelle disponibili sul mercato. Essa mette a tua disposizione un pacchetto completo che ti permette di:

  • conoscere il tempo trascorso su Messenger;
  • imporre dei limiti di utilizzo;
  • bloccare l’accesso alle chat in determinate ore;
  • ricevere un report a cadenza personalizzabile dell’attività su Messenger.

Come vedi si tratta di funzioni che possono tornare utili a chi effettua un controllo parentale, ma poco si può fare per altre necessità.

In merito ai costi, Qustodio può essere usato previo pagamento, ma c’è la possibilità di utilizzare il servizio per 30 giorni gratuitamente. Se poi il servizio dovesse soddisfarti puoi decidere se passare a premium. Provalo ora cliccando qui.

2. Google Family Link

Anche in questo caso, si tratta si un’altra soluzione per chi deve spiare Messenger al fine di controllare i propri figli. Questo software è compatibile con dispositivi Android ed iOS.

Esso ti permette di bloccare l’accesso a contenuti pericolosi ed inappropriati per i più piccoli, come ad esempio:

  • siti per scommesse;
  • piattaforme dove visualizzare materiale per adulti;
  • siti con contenuti violenti.

Quindi, se qualcuno dovesse inviare un link tramite Messenger, questo sarebbe bloccato.

Per usufruire di questo servizio devi prima controllare che i telefoni interessati siano compatibili. Puoi effettuare tale operazione sul sito ufficiale del servizio. Poi, dovrai scaricare Family Link sul tuo telefono e quello di tuo figlio/a.

Precauzioni per non farsi spiare su Messenger

Chiudiamo questa guida passando dall’altro lato della barricata ed elencando alcune importanti precauzioni da prendere in considerazione per non farsi spiare su Messenger.

Iniziamo dalle tutele da prendere “fisicamente”. In altre parole, ciò consiste nel difendersi da chi cercherà di spiare Messenger mettendo le mani sul tuo telefono.

La prima cosa da fare è non lasciare mai incustodito il tuo cellulare (e tutti gli altri dispositivi dai quali accedi a Messenger). Solo questa accortezza ti mette in salvo da coloro che hanno idea di scaricare sul tuo telefono un’app spia o un keylogger, o semplicemente controllarne i contenuti.

In secondo luogo, assicurati che ci sia un codice di blocco attivo sul tuo telefono. In tal senso, non devi limitarti a quello tracciabile con il dito, ma inserisci un codice numerico, un PIN insomma. Si tratta di una barriera che proteggerà i tuoi social da chi riuscirà a mettere le mani sul tuo cellulare, magari di notte mentre dormi.

In ultimo, usa stringhe alfanumeriche come password per il tuo account Facebook e non parole di senso compiuto. Tale precauzione ti difenderà da chi proverà ad accedere ai tuoi dati rubando le credenziali tramite intelligenza sociale.

Invece, per proteggerti da attacchi online, devi evitare di:

  • aprire link sospetti che ti arrivano tramite chat;
  • fornire le credenziali d’accesso ad altre persone;
  • rispondere ad email e SMS sospetti (phishing);
  • rispondere ai messaggi di persone sconoscitue.

Così facendo, dovresti essere abbastanza protetto da chi vuole spiare Messenger sul tuo telefono. Tuttavia, fai sempre attenzione, perché basta una sola distrazione per farsi fregare.

come non farsi spiare messenger

Bene, questa guida su come spiare Messenger è terminata. Per completare la tua conoscenza su questo argomento, ti consiglio di leggere anche le nostre guide su:

Infine, lasciami solo ricordare che spiare i contenuti dello smartphone di un’altra persona è un reato punibile per legge.

L’articolo che hai letto è redatto solo a scopo puramente informativo e l’autore non si assume nessuna responsabilità circa l’uso illecito delle indicazioni contenute in questa pagina.

5/5 - (1 vote)

Leggi anche: