il mago dei social
Cerca
Close this search box.

Come comprare sito web avviato: migliori 3 servizi e tutorial

comprare sito web avviato

Come comprare un sito web avviato?

L’acquisto di un sito web già avviato può essere un investimento davvero redditizio. Tuttavia, per ottenere i risultati sperati bisogna muoversi con cognizione di causa.

Per aiutarti nella procedura, di seguito ti presenterò le migliori piattaforme per comprare un sito web. Dopodiché, ci sarà un tutorial dove ti illustrerò come effettuare l’operazione.

In ultimo, analizzeremo i fattori che decidono il prezzo di un sito web avviato. In questo modo, avrai tutte le informazioni necessarie per procedere all’acquisto.

Dove comprare sito web avviato: migliori 3 marketplace

Ecco i migliori 3 marketplace dove comprare un sito web avviato. Per ogni piattaforma che ti presenteremo ci saranno tutti i dettagli necessari per aiutarti a scegliere quella più adatta alle tue possibilità. Buona lettura!

1. Flippa

comprare sito web

Flippa (qui trovi la homepage) è una piattaforma attiva da oltre 15 anni che fa da ponte tra venditori ed acquirenti di pagine web, app e domini.

La caratteristica principale che ha reso Flippa il primo nome della nostra nostra selezione va accreditata ai suoi operatori.

Infatti, che tu sia acquirente o venditore sarai sempre assistito durante tutta la procedura di compravendita. Quindi, anche se non hai alcuna esperienza per questo tipo di operazione potrai proseguire senza difficoltà.

In merito ai tipi di sito che puoi comprare, su Flippa c’è una vasta scelta:

  • pagine web;
  • blog;
  • applicazioni;
  • domini;
  • eCommerce;
  • contenuti web (articoli, pagine specifiche di un sito, video, podcast…);
  • marketplace;
  • Saas;
  • Prodotti Amazon FBA;
  • pagine Shopify;
  • siti web Google AdSense.

L’interfaccia del sito, pur essendo in inglese, è chiara ed intuitiva. Ciò significa che potrai usufruire dei servizi offerti anche se non parli tale lingua.

Per ogni sito troverai tutte le informazioni necessarie a decretarne la validità ed a decidere in autonomia se il prezzo è adeguato. Inoltre, è importante sapere che per gli acquirenti non ci sono commissioni, al netto del costo del sito stesso.

Flippa è una piattaforma sicura, che offre una vasta scelta d’acquisto e abbastanza facile da usare. Compra ora il tuo sito web cliccando qui.

2. Empire Flippers

acquisto sito web

Empire Flippers (qui il sito ufficiale) è un’altra piattaforma da tenere in forte considerazione se vuoi compare un sito avviato.

Questa piattaforma è stata eletta come “Azienda in più rapida crescita negli Stati Uniti” e, da quando è attiva, sono stati venduti siti per un valore che supera i 450 milioni di dollari.

A tua disposizione ci sono oltre 100 opzioni di acquisto. Per individuare quella più adatta alle tue necessità puoi effettuare una ricerca utilizzando diversi filtri:

  • nicchia;
  • hashtag;
  • tipologia di monetizzazione;
  • prezzo.

Poi per ogni risultato ci saranno diverse informazioni, come ad esempio:

  • la data di creazione del sito;
  • il profitto lordo;
  • il profilo netto mensile.

Quindi, prima di effettuare qualsiasi operazione avrai ben chiara la natura del “prodotto” che starai per comprare. Infine, sappi che, se ti registri ad Empire Flippers, potrai contattare direttamente il venditore e fare un’offerta di acquisto personalizzata.

Crea ora il tuo account e trova il sito perfetto per il tuo progetto cliccando qui.

3. QuietLight

dove comprare sito web avviato

QuietLight (qui trovi il sito ufficiale) è un broker dedicato alla vendita di piattaforme web di alta fascia. Per essere più chiari, molte delle opzioni disponibili hanno un costo che supera il milione di dollari.

Questo rende la trattazione effettuabile preferibilmente tramite negoziazione, la quale sarà supervisionata dagli operatori del sito stesso.

Per avere più chiara la tua possibilità di scelta, puoi ordinare la lista dei siti acquistabili tramite dei filtri ed individuare subito quelli che sono venduti ad un prezzo in offerta.

Per ognuna delle opzioni disponibili c’è una scheda dedicata. Leggendola conoscerai ogni aspetto del sito che ti permette di avere tutte le informazioni necessarie per procedere ad un acquisto consapevole.

Come comprare sito web avviato con Flippa: tutorial

Andiamo avanti con la nostra guida con un pratico tutorial dove spiegheremo come comprare un sito web avviato.

La piattaforma di riferimento è Flippa, perché si è rivelata una delle migliori in assoluto tra quelle disponibili sul mercato.

Detto ciò, ecco come procedere per concludere l’acquisto di un sito web:

  • vai sul sito ufficiale cliccando qui;
  • inserisci nella barra di ricerca la piattaforma che desideri acquistare;
  • vai su “Search“.
come comprare sito web avviato

Così facendo, accederai ad una nuova schermata (vedi foto sopra). Siccome i risultati per ogni categoria superano le diverse centinaia, per visualizzare le opzioni che più si adattano alle tue necessità, hai a tua disposizione diversi filtri.

In alto a destra c’è un menù a tendina che ti consente di ordinare i risultati per:

  • rilevanza;
  • data di caricamento su Flippa (quelli più recenti);
  • dal più economico al più costoso;
  • dal più costoso al più economico.

Nella colonna di sinistra, ci sono altri filtri, che ti permettono di restringere il campo ulteriormente. Vediamone alcuni:

  • tematica del sito;
  • nazionalità;
  • fatturato mensile (puoi decidere il range);
  • traffico mensile (puoi decidere il range);
  • età;
  • Authority Score.

A questo punto, imposta la ricerca in base alle tue necessità. Poi, una volta individuato un sito che ti interessa, clicca su “More Info” per accedere alla pagina dedicata. Così facendo, potrai visualizzare tutti i dettagli relativi al prodotto.

Dopodiché, dovrai decidere se:

  • contattare il proprietario (prenotando una call);
  • affidarti ad un broker per le contrattazioni;
  • assistere all’asta;
  • fare un’offerta.

Infine, ti informo che per acquistare un sito web, dovrai prima creare un tuo account su Flippa. Si tratta di un’operazione semplice e gratuita che si compone dei seguenti passaggi:

  • accedi alla homepage cliccando qui;
  • clicca su “Sign In” in alto a destra;
  • inserisci un indirizzo email e crea una password;
  • vai sul pulsante “Sign In“.

In alternativa, puoi utilizzare anche le tue credenziali Google.

Da cosa dipende il prezzo di un sito web avviato

Il prezzo di un sito web già avviato non è un valore fisso, ma piuttosto il risultato di una valutazione che tiene in considerazione una serie di fattori chiave che ne riflettono il valore intrinseco e le prospettive future.

Ecco in dettaglio i fattori che determinano il prezzo di un sito web avviato:

1. Redditività attuale e potenziale

La coerenza e/o la prospettiva delle entrate future influenzano il prezzo di vendita. Infatti, i siti web che generano profitti tramite canali (pubblicità, vendita di beni o servizi, abbonamenti…) hanno un valore superiore rispetto a quelli con entrate limitate o assenti.

2. Traffico e visibilità online

La presenza combinata di traffico organico significativo, una robusta posizione sui motori di ricerca ed una vasta base di utenti sui social media rendono il sito più attraente agli acquirenti, aumentandone il suo prezzo di vendita.

3. Qualità del contenuto e dell’esperienza utente

L’elevata qualità del contenuto, il design del sito e l’esperienza dell’utente influenzano la percezione del valore del sito stesso da parte degli acquirenti. Le opzioni con contenuti di alta qualità ed una grafica intuitiva spesso ottengono una valutazione più elevata rispetto ai siti che non possiedono tali caratteristiche.

4. Backlink e autorità del dominio

La presenza di un profilo di backlink robusto ed un’autorità di dominio elevata aumentano il valore del sito, poiché migliorano la rilevanza e la fiducia da parte dei motori di ricerca.

5. Storia e reputazione del sito

La storia del sito, inclusi eventuali successi o controversie passate, e la sua reputazione online possono influenzare in maniera importante il valore di vendita. Di certo, un sito con una reputazione positiva suscita maggiore interesse tra gli acquirenti.

6. Tecnologia e infrastruttura

La tecnologia utilizzata per lo sviluppo del sito, il suo livello di manutenzione e la solidità dell’infrastruttura tecnica possono incidere sul prezzo di vendita. Siti web con tecnologie moderne e infrastrutture scalabili possono essere valutati più positivamente rispetto a pagine con un background tecnologico obsoleto.

7. Mercato di riferimento

La nicchia di appartenenza influisce significativamente sul valore del sito web. Settori più competitivi possono generare valutazioni più elevate rispetto ad altri.

Concludendo, ogni sito web è unico e il valore è frutto di una combinazione di questi fattori. Da parte tua, prima di procedere all’acquisto, assicurati di conoscere lo stato di ognuna delle caratteristiche sopraelencate, così da valutare se il prezzo di vendita sia adeguato o meno.

5/5 - (1 vote)

Leggi anche: